Domande frequenti

Le risposte dei professionisti


Quanto costa l’assistenza legale?

Le tariffe e i costi dell’assistenza legale, come previsto dal Codice Deontologico, sono sottoposti al cliente tramite un preventivo.
La parcella, prima dell’inizio dell’attività, è oggetto di approvazione e sottoscrizione da parte dell’avvocato e del cliente.
Le modalità ed i termini di pagamento potranno essere concordati in base alle specifiche necessità di ciascun cliente.

Quale tipo di assistenza fornisce l’avvocato nelle questioni condominiali?

Posso rivolgermi al vostro studio per la redazione di un contratto di locazione?

È ancora necessario rivolgersi a un avvocato per divorziare?

Ho avuto un incidente stradale e l’assicurazione non mi risarcisce. Devo rivolgermi a un avvocato?

Ho avviato un giudizio con l’assistenza di un avvocato, ma non sono soddisfatto dell’attività prestata. Posso revocare il mandato e rivolgermi ad un altro legale?

Cosa sono i contratti o accordi di convivenza?

L’avvocato è sempre necessario per stare in giudizio?

Ho ricevuto un invito ad un procedimento di mediazione / ho necessità di avviare un procedimento di mediazione. Sono obbligato a farmi assistere da un avvocato?

Che cos’è il diritto all’equa riparazione per l’eccessiva durata di un processo?

Lo Studio fornisce assistenza nel diritto commerciale? In quali questioni è opportuno rivolgersi ad un legale?

Posso rivolgermi al vostro studio per essere assistito in caso di crisi d’impresa?

Posso portare in detrazione/deduzione la fattura dell’avvocato?

Devo recuperare un credito: quali sono le alternative possibili?

Ho avviato un giudizio con l’assistenza di un avvocato, ma non sono soddisfatto dell’attività prestata. Posso revocare il mandato e rivolgermi ad un altro legale?

Call Now Button055 6586984